Paolo Amato sul podio più ambito per “Alma Caseus”

gk3sso

Paolo Amato ormai non mi stupisce più. Creativo, eclettico, instancabile, meticoloso, esperto. Riesce sempre a catturare l’attenzione. Ha orari lavorativi inimitabili che risulterebbero insopportabili anche per il più volenteroso degli uomini. Eppure continua a muovere corpo e mente.

qmjwgi

Una ne pensa e cento ne fa. Parla con te dell’ultima creazione e già sta pensando alla prossima. Il mastro casaro che continuamente sperimenta al “Caseificio Aurora” in via Albanese a Sant’Egidio, ora l’ha combinata davvero grossa.

1t13tx1

È fresco di incoronazione. Primo classificato al premio “Alma Caseus” per lo stracchino maturo di bufala a crosta fiorita

wwr2ks

al concorso nazionale riservato agli operatori professionali e ai formaggi protagonisti del mondo caseario italiano. Il 9 maggio scorso, nell’ambito degli eventi collegati al Cibus 2016 di Parma, questo ragazzo dalla chioma folta, riccia e chiara ha vissuto il suo momento di celebrità nella patria del parmigiano reggiano. A pensarci bene, in casi come questi, la soddisfazione deve essere multipla perché l’importante riconoscimento è stato ottenuto nella patria dei maestri casari.

qcyem2

In situazione del genere, mi risulta difficile mostrarmi semplicemente oggettiva, o peggio ancora asettica. Storie come quelle di Paolo e di tanti altri produttori sono gli assi vincenti grazie ai quali si compiono scatti di orgoglio campano.

obez78

Esempi del genere dimostrano che, se ci si crede, si può contribuire alla crescita delle proprie realtà. A costo di tanti sacrifici sicuramente. Lo stesso Paolo appena ricevuto il premio si è ricatapultato al quartier generale perché bisogna continuare a creare. In attesa del prossimo premio.

Foto Mariana Silvana Dedu

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...