E domani c’è Mangiamed a Villa Domi

ijosjm

Prodotti e Territorio sono da sempre i protagonisti degli eventi “Mangiamed”. Tant’è che anche quest’anno, il 14 Aprile a Villa Domi, alle ore 19.00, grazie alla manifestazione intitolata “Mangia sano… scegli Mediterraneo”, oltre 30 autorevoli chef, maestri pasticcieri e pizzaioli campani, si uniranno nella preparazione di specialità tipiche locali ispirate alla “Dieta Mediterranea”. Per i partecipanti, un percorso territoriale e culturale per esaltare le caratteristiche enogastronomiche dei luoghi di produzione e contribuire a creare una immagine forte, un binomio tra “luoghi e cibi”. Ideato ed organizzato da Patrizia Zinno e Patrizia Nicolais, docenti di Scienza e Cultura dell’Alimentazione nella Scuola Alberghiera di Scampia, l’evento di Villa Domi, con i buoni auspici della proprietaria Maria Rossi e del responsabile del coordinamento Marcello Messuri, intende raccogliere nuove informazioni e scoprire i sapori autentici disegnati dall’amore per la terra campana ed i suoi prodotti. Con la partecipazione degli Allievi della “Scuola Alberghiera di Scampia ed i Ragazzi down dell’Associazione della “Bottega dei Semplici Pensieri”, il grande evento Mediterraneo offrirà anche spazio alle realtà agricole e produttive di qualità della nostra terra. Madrina della serata sarà Giovanna Voria, Ambasciatrice della Dieta Mediterranea nel mondo. L’apprezzata cuoca, farà conoscere i prodotti genuini che valorizzano la “Dieta Mediterranea” e che regalano salute e benessere, il lavoro delle produzioni, l’importanza della Filiera agroalimentare e le modalità con cui salvaguardare l’indispensabile biodiversità. Ancora, racconterà la storia dei suoi legumi di Cicerale (Slow Food) un tempo riserva di proteine nobili per la cultura contadina. L’Evento Mediterraneo, inoltre, si tramuterà in una serata di solidarietà e gli ospiti, con 20.00 euro (l’incasso sarà devoluto in beneficenza) potranno assaggiare le prelibatezze “Mediterranee” preparate da tutti gli Chef, Pizzaioli e Pasticcieri, presenti. Attraverso un percorso degustativo tra delle “Isole Mediterranee” dei sapori e colori vi sarà una presentazione accurata di: Vini, Pasta, Riso, Pane, Alici mediterranee, novità come il famoso “Kepurp”, mozzarelle, fiordilatte di Agerola, formaggi stagionati ed al cucchiaio di Bufala, Capra e Pecora, con abbinamenti di salse e confetture e miele biologico. Pizzette ripiene e farcite di verdure stagionali, stuzzicherie mediterranee, frutta e verdura di stagione, e tanti dolci e gelati. Non mancherà nel Mediterraneo degustativo anche una Isola dei sapori Gluten Free. Tanti i produttori e tante le aziende che sosterranno l’iniziativa con i loro prodotti. Tra i presenti gli chef, Maurizio De Riggi, Antonella Rossi, Michele Pelliccia, Alfonso Crisci, Dario Tornatore, Pietro Parisi, Stefano Ruzzoli, Antonella Iandolo, Antonella Cosentino, Federica Bernardini Minaj, Giuseppe Garrozzo Quirino, Maria Scotto D’Abusco, Mario Pollio, Cristina Basso, Mario Loina, Salvatore de Rinaldi, gli chef stellati Peppe Aversa e Lino Scarallo, la Cake Designer Antonella Stornaiuolo, i pasticcieri Gennaro Peluso, Sabatino Sirica, Mario Di Costanzo, Anna Chiavazzo, Armando Scaturchio, il Sommelier Maria Manuela Russo ed i pizzaioli, Salvatore Staiano, Guglielmo Vuolo e Giuseppe Pignalosa.

per l’ufficio stampa e comunicazione Mangiamed
dott. Giuseppe Giorgio
giornalista professionista
associato Arga Campania
ph.3473173556

27 aprile 2016: II edizione del “Carciofo Bianco di Pertosa”

Luis Wine & Dine Events con il Patrocinio del Comune di Pertosa e della Fondazione MIdA presenta “Il Carciofo Bianco di Pertosa” interpretato e presentato nelle creazioni di 10 Chef

9ljgox1

II edizione

Mercoledì 27 aprile 2016 ore 20:30 presso il Museo Mida 1 di Pertosa

Questi gli chef e i piatti che verranno presentati durante la serata.

Aperitivo

Tronchetto di ricotta profumato alla menta su crema di carciofi

Ines Cafaro del ristorante Zi Marianna di Pertosa (Sa)

Antipasti

Tiepido di bufala con Carciofo Bianco di Pertosa croccante e crudo del Mediterraneo

Nando Melileo del ristorante Emozionando di Ogliara (Sa)

Animelle e carciofi

Giuseppe Misuriello dell’Antica Osteria Marconi di Potenza

Uovo cotto lentamente con Carciofo Bianco di Pertosa, guanciale e fonduta al caciocavallo di grotta

Tommaso Morone del ristorante Senzatempo Osteria di Caggiano (Sa)

Primi

Risotto spatola e Carciofo Bianco di Pertosa

Michele De Martino e Riccardo Faggiano del ristorante Evù di Vietri sul Mare (Sa)

Candele Vicidomini, Carciofi Bianchi di Pertosa, agnello irpino e cipolla ramata di Montoro

Antonio Petrone del ristorante Pensando a te di Acquamela di Baronissi (Sa)

Secondo

La guancia il carciofo ed il suo amaro

Vitantonio Lombardo del ristorante Locanda Severino di Caggiano (Sa)

Dolce

Tartelletta al cioccolato bianco e frutto della passione con gelato al Carciofo Bianco di Pertosa e Cynar

Cristian Torsiello dell’Osteria Arbustico di Valva (Sa)

Il Carciofo Bianco di Pertosa e i suoi derivati nella piccola pasticceria

Giuseppe Isoldi del ristorante Sotto la Torre di Satriano di Lucania (Pz)

In abbinamento i vini delle migliori aziende campane e nazionali.

Costo della serata: 60 euro

Per info e prenotazioni: 340.1864627

La Fondazione MIdA è a Pertosa in via Muraglione 18/20

Al Rossi Doria 8 allievi saranno giudicati da Heinz Beck

c6egbm

E’ tutto pronto per il concorso “Miglior allievo di Enogastronomia-Cucina 2016“ promosso da AssoAPI che si terrà il 15 aprile 2016 presso la sede di Via Valle Mecca.

Nelle cucine della scuola Manlio Rossi Doria di Avellino si affronteranno otto futuri chef. A giudicarli, una giuria di esperti presieduta da Heinz Beck, chef stellato del ristorante La Pergola a Roma. Con lui ci saranno anche Carmine Scarano (presidente AssoAPI), Marianna Borea (giornalista RAI), Vito Macchia (vice presidente Associazione Cuochi Regione Basilicata) e Antonio Del Franco (Associazione Italiana Somelier).

“Abbiamo organizzato – grazie anche al supporto dell’Associazione Cuochi Avellinesi e di Cea Italia (Circuito delle Eccellenze Alimentari Italiane) – il concorso tra gli allievi del V anno per valorizzare le loro competenze ed il patrimonio enogastronomico e turistico della Regione Campania” spiega Antonio Santoro, Responsabile Formazione AssoAPI.

Il vincitore della competizione riceverà un premio di 500 euro più una borsa di studio per seguire gratuitamente uno dei corsi della piattaforma e-learning AssoAPI.

L’evento sarà aperto al pubblico, che potrà assistere alla sfida in cucina tra gli otto ragazzi selezionati dagli istituti aderenti all’iniziativa. Tra questi parteciperanno l’I.P.S.A.T Alberghiero “E.V. Cappello” di Piedimonte Matese (CE), l’Istituto di Istruzione Superiore “Enzo Ferrari” di Battipaglia (SA), l’Istituto di Istruzione Superiore “G. Filangieri” di Cava de’ Tirreni (SA), l’I.S.I.S. “Tognazzi De Cillis” di Pollena Trocchia (NA), l’ I.P.S.S.E.O.A. “Manlio Rossi Doria” di Avellino, e l’I.P.S.E.O.A “I. Cavalcanti” di Napoli, l’Istituto di Istruzione Superiore “G. Ronca” di Solofra (sede staccata di Montoro) e l’Istituto Statale di Istruzione Superiore “L. De’ Medici” di Ottaviano (NA).

Inoltre all’interno della giornata si terrà il dibattito “La creatività è la risposta che apre le porte del futuro”, dove i docenti AssoAPI – tra cui Carmen Vecchione, Mirko Balzano, Valentino Libro, Giovanni Mariconda e Marco Maietta – si confronteranno sull’applicazione del concetto di creatività nelle professioni del food. Interverrà, inoltre, l’Assessore alla Formazione della Regione Campania Chiara Marciani.

L’evento sarà in diretta streaming sul sito ufficiale dell’I.P.S.S.E.O.A. “Manlio Rossi Doria” e in contemporanea sul canale Twitter Assoapi Formazione con l’hashtag #concorsoassoapi

I giornalisti potranno accreditarsi inviando un’email di conferma assoapi.cocchia@gmail.com – ufficiostampa@assoapi.it

Il Programma dell’Evento

ORE 9.00 Benvenuto del Dirigente Scolastico. Sorteggio dei cuochi e inizio gara

ORE 11.00 Ingresso allievi, spettatori, giornalisti e food blogger. Intervento di Antonio Santoro Responsabile Formazione per AssoAPI

ORE 11.15 Intervento docenti AssoAPI e ospiti

ORE 12.30 Presentazione giuria

ORE 13.30 Fine gara e presentazione piatti

Ore 14.00 Buffet

ORE 15.00 Premiazione e saluti finali

Per materiale, informazioni, interviste e accrediti stampa:

Ufficio stampa AssoAPI – Alessandra Cocchia

Via G.Gioachino Belli 27, 00193 Roma

Tel 06.32111376 / 324.8287504

ufficiostampa@assoapi.com

assoapi.cocchia@gmail.com

http://www.assoform.org/

OFF 2016: il 13 aprile la presentazione alla stampa

vgtbjy1

Si terrà mercoledì prossimo, 13 aprile, alle ore 11.30, presso la sede dell’Assessorato al Turismo della Regione Campania (Centro Direzionale di Napoli Isola C5) la conferenza stampa di presentazione dell’Ottaviano Food Festival che si terrà il 17 e 18 aprile prossimi.

L’Ottaviano Food Festival punta, attraverso l’enogastronomia e un finger food di eccellenza,a richiamare l’attenzione sulle valenze turistiche della zona, sia dal punto di vista religioso, che storico, che culinario. Oltre 30 gli chef che hanno aderito all’iniziativa, molti dei quali stellati.

Alla conferenza stampa partecipano, insieme all’Assessore regionale al Turismo, Corrado Matera, il sindaco di Ottaviano, Luca Capasso con l’assessore al Turismo del Comune, Aniello Saviano; Il Presidente designato dell’Ente Parco, Agostino Casillo; Il Preside dell’istituto Alberghiero, Gennaro Pascale; il Presidente dell’Associazione Arcobaleno Vesuviano che organizza l’evento, Francesco Carbone e il coordinatore tecnico dell’evento, Alfonso Crisci, ambasciatore della cucina italiana nel mondo.

L’evento, che vede impegnato anche l’Istituto alberghiero per laboratori didattici, ha anche una finalità pro bono: il ricavato della cena di gala prevista per il 18 aprile verrà devoluto in parti uguali alla Sos Santobono ed alla Open Onlus mentre il ricavato del villaggio del gusto attivo domenica 17 aprile servirà a finanziare un parco per bambini ad Ottaviano.

Saranno presenti gli chef stellati aderenti.

Nota per gli operatori dell’informazione: nel corso della conferenza stampa si provvederà ad accreditare i giornalisti e i food blogger interessati a prendere parte ai momenti food dell’evento.
UFFICIO STAMPA
BC COMMUNICATION SERVICES
per info: Brunella Cimadomo 3926686262

A Santa Maria La Carità si “Disegna il gelato dei tuoi sogni”

cxe9he

La Pasticceria-Gelateria “Crema & Cioccolato”, in collaborazione con l’Associazione CamCampania (media partner dell’evento), la Parrocchia San Leone II di Gragnano ed il Circolo Didattico E. De Filippo di Santa Maria la Carità, organizza il I Concorso “Disegna il gelato dei tuoi sogni”.

Gusto. Diverimento. Gelato artigianale. Bambini. Queste le parole che caratterizzano il Concorso, tutto dedicato ai bambini ed al golosissimo mondo del gelato!

Protagonisti i bambini che, scegliendo autonomamente i colori e le tecniche di disegno, libereranno fantasia e creatività disegnando su un foglio A4 la propria idea di gelato. Partecipare è molto semplice: i bambini interessati dovranno compilare un modulo di partecipazione, disegnare il gelato dei propri sogni e consegnarlo, dal 4 all’8 aprile 2016, presso la Pasticceria Crema & Cioccolato (Via Polveriera 22/A, Santa Maria la Carità – NA). Alla consegna in Pasticceria, ogni bambino riceverà in regalo una coppetta di gelato. I disegni saranno esposti nei pressi della Pasticceria.

Ad esaminare i disegni sarà una Commissione di esperti che decreterà i 5 vincitori (uno di I, uno di II, uno di III, uno di IV ed uno di V elementare).

La Premiazione avverrà sabato 16 aprile 2016 alle ore 17:00 presso la piazza antistante la Pasticceria. L’evento sarà documentato con foto e filmati, per cui i genitori dei bambini che desiderano comparire nelle foto o nei filmati dovranno firmare una liberatoria.

MEDIA PARTNER: CamCampania

Web: http://www.camcampania.it – Fb: camcampania.it – Hashtag: #disegnailgelatodeituoisogni

I bambini che lo desiderano, potranno veder pubblicati i propri disegni inviandoli all’indirizzo e-mail redazione.camcampania@gmail.com . Sarà creata sulla Fb fan page camcampania.it una fotogallery con i disegni dei bambini che hanno partecipato al Concorso.

INFO:

PASTICCERIA – GELATERIA CREMA & CIOCCOLATO

Via Polveriera 22A – S. Maria la Carità (NA) – Tel.: +39 081 8026565 – Fb: Crema E Cioccolato

YouTube: https://www.youtube.com/watch?v=GsKnB-9sI0I&list=PLyH_PUgFV6NlE4l1c6dIn-k-d7134Kn5X&index=2

Mangia sano scegli Mediterraneo: giovedì 14 aprile la seconda edizione a Villa Domi

buprsk

Prodotti e Territorio sono da sempre i protagonisti dgli eventi “Mangiamed”. Appuntamenti annuali costruiti per valorizzare la qualità dei prodotti tipici della nostra Regione Campania, come la Pasta di Gragnano, il Piennolo del Vesuvio, il Fiordilatte di Agerola, i Formaggi del Cilento, la Cipolla alifana o di Montoro, il San Marzano Dop, l’Olio EVO del Cilento, il Pesce azzurro, i Liquori al limone ed alla frutta della Costiera, il Pane ai grani antichi ed il Vino profumato dei Campi Flegrei e del Cilento. Quest’anno il 14 Aprile a Villa Domi ( Salita Scudillo Napoli) a partire dalle ore 19.00, ci saranno circa 20 Chef autorevoli, provenienti da diverse parti della Campania, che si uniranno ai fornelli nella preparazione personalizzata di piatti tipici locali con prodotti d’Eccellenza Gastronomica dedicati alla cucina della “Dieta Mediterranea”.

Parteciperanno gli Allievi della “Scuola Alberghiera di Scampia ed i Ragazzi down dell’Associazione della Bottega dei Semplici Pensieri

MANGIAMED come ogni anno presenterà Il suo Evento Mediterraneo, ideato ed organizzato da Patrizia Zinno e Patrizia Nicolais docenti di Scienza e Cultura dell’Alimentazione nella Scuola Alberghiera di Scampia. Le stesse , da diversi anni, sono impegnate nel:

creare Iniziative ed Eventi di solidarietà e percorsi territoriali e culturali enogastronomici

far conoscere le realtà agricole e produttive di qualità della nostra terra

scoprire i produttori artigianali, Maestri di antiche tradizioni che ogni giorno creano piccoli capolavori artistici alimentari

raccogliere continue informazioni e scoprire i sapori autentici, genuini disegnati solo dall’AMORE per la terra ed i suoi prodotti dove si sente forte il legame con il territorio…….la CAMPANIA.

Madrina della serata sarà

GIOVANNA VORIA

Ambasciatrice della Dieta Mediterranea nel mondo

GIOVANNA VORIA ad apertura di serata, farà conoscere i prodotti genuini che valorizzano la DIETA MEDITERRANEA e che regalano salute e benessere, il lavoro delle produzioni e lavorazioni artigianali, l’importanza della conoscenza della Filiera agroalimentare e le modalità con cui salvaguardare l’indispensabile biodiversità.. Grande cuoca cilentana, racconterà la storia dei suoi legumi di CICERALE (Slow Food) un tempo riserva di proteine nobili per la cultura contadina e per i tempi di magra oggi capaci di conquistare un ruolo interessante di prim’ordine nella Alimentazione Mediterranea, simbolo fortissimo della tradizione gastronomica del Cilento. Ancora, parlerà della CICCIATA, una zuppa mista di legumi e cereali, piatto ricco che è sinonimo di festa, simbolo dell’abbondanza che sconfigge la fame dell’inverno.

L’Evento Mediterraneo si tramuterà in una serata di Solidarietà e gli ospiti, con 20.00 euro (l’incasso sarà devoluto in beneficenza) potranno assaggiare le prelibatezze Mediterranee preparate dagli Chef, Pizzaioli e Pasticcieri, che faranno conoscere le loro tipicità culinarie. Attraverso un percorso degustativo tra delle “Isole Mediterranee” dei sapori e colori vi sarà una presentazione accurata di:

Vini, Pasta, Riso, Pane, Alici Mediterranee, mozzarelle, fiordilatte di Agerola, formaggi stagionati ed al cucchiaio di Bufala, Capra e Pecora dei migliori caseari Campani, con abbinamenti di salse e confetture e miele biologico. Pizzette ripiene e farcite di verdure stagionali, Stuzzicherie Mediterranee, frutta e verdura di stagione, dolci, sfogliate profumate e gelato alla frutta. Non mancherà nel Mediterraneo degustativo anche una ISOLA dei sapori Gluten Free.

Degustazioni Mediterranee:

Spaghetti al Piennolo Vesuviano con olive e capperi Paciocche con Ceci di Cicerale Zitoni con la Genovese Fujuta di Alife Fusilli al San Marzano con ricotta cilentana Gnocchetti con crema di zucca e provolone del Monaco Zuppetta di Ceci Cera di Alife con crostini Mediterranei Risottino colorato Mediterraneo

Fiordilatte e Provoloncini di Agerola

Bocconcini e Caciocavallo di Bufala di Giugliano

Mozzarella in purezza e ricotta del Cilento

Prelibatezze casearie da Avellino (da latte di Pezzate Rosse)

Stuzzicherie di formaggio Del Monaco DOP di Vico Equense

Delizie di Pane del Cilento e di Melito

Sfizi e Bocconcini e Pizzicotti di Pane al Gluten Freed

Alici del Golfo

Kepurp”

Delizie ortolane D’Amico

Verdurine dell’Orto Campano

Fritturine Golose all’Italiana

Delicate Pizzettine al profumo Mediterraneo

Golosi fagottini all’Ortolana

Degustazioni di latte con Miele profumato di Cava dei Tirreni

Golosità di Pasticceria

Liquore alla frutta Cilentano

Vini: Cantine ‘’ IV MIGLIO’’ di Quarto Cantine Astroni dei Campi Flegrei Cantine San Salvatore di Giungano (CILENTO) Cantine Averno ( Lago d’ Averno)

Pane: ‘’Storie di Pane’’ del Vallo della Lucania e Pane Canestrella dei ‘’I Sapori della Tradizione di Melito’’ Verdurine Campane: ‘’Campania Amica’’ Olio Evo di Perdifumo in Cilento ‘’Azienda Paragano’’ Formaggi e Mozzarelle: ‘’Caseficio Terracciano di Giugliano, Azienda Mara Savoia di Roccabascerana, Caseificio Barlotti del Cilento, Azienda La Verde Fattoria di Vico Equense, Azienda Fior di Agerola fratelli Fusco di Agerola

Pesce: Consorzio Pescatonostrano Primi Piatti con: Pomodorini del Piennolo Vesuviano DOP di ‘’Gioli’’ e San Marzano DOP Agro Sarnese ‘’Solania,’’ Cipolla Alifana Presidio Slow Food, ‘’ Ceci di Cicerale’’ Presidio slow Food Fagioli Cera di Alife

Pasta: Azienda Amato (SA) Pasticceria: Sirica, Di Costanzo, Scaturchio, Il Giardino di Ginevra, Goccia d’Oro, Antica Tradizione Carfora

Gelateria: Infante

Liquori: Antiche Fattorie Cilentane

Elenco partecipanti: chef Maurizio De Riggi ’MARKUS’, chef Antonella Rossi, Michele Pelliccia “Il POGGIO’’, Pizzaiolo Giuseppe Pignalosa ‘’PARULE’’,Chef Alfonso Crisci ‘’TAVERVA VESUVIANA’’, Chef Dario Tornatore ‘’ALLBIONE’’di Roma, Chef Pietro Parisi ‘’ERA ORA’’, Gelati “INFANTE’’, Pasticciere Gennaro Peluso ‘’LA GOCCIA’’ di Pompei, Sommelier Maria Manuela Russo, Pasticciere Armando Scaturchio, Pasticciere Sabatino Sirica, Pasticciere Anna Chiavazzo ‘’IL GIARDINO di GINEVRA’’, Chef Antonio Arfe’ ‘’IL RITROVO dei BUONGUSTAI’’, Pizzaiolo Salvatore Staiano ‘’ 110 e LODE’’, Pizzaiolo Guglielmo Vuolo di ‘’ECCELLENZE CAMPANE’’, Chef Antonella Iandolo, Chef Antonella Cosentino ‘’ IL GABBIANO’’, Chef Federica Bernardini Minaj di Masterchef , Chef Giuseppe Garrozzo Quirino di Masterchef, Chef Maria Scotto D’Abusco Ristorante ‘’IL MAGONE’’, Chef Mario Pollio Ristorante ‘’PASTA, Chef Cristina Basso “Cucina Gluten Free” Chef Mario Loina ‘’GOURMET NAPOLI’’, Cake Designer Antonella Stornaiuolo, Chef Pizza Salvatore de Rinaldi ‘’LA TAVERNA di BACCO’’, Pasticciere Mario di Costanzo, Chef Ciro Salatiello.

Chef stellati che aderiscono:

Peppe Aversa ‘’Il Buco di Sorrento’’

Lino Scarallo ‘’Palazzo Petrucci”

Per l’ufficio stampa e comunicazione dott. Giuseppe Giorgio ph.3473173556- press.mangiamed@virgilio.it

“Bianco Tanagro”: dal 29 aprile la VII Edizione

uhdaph

Torna anche quest’anno, a scandire la stagione dei carciofi bianchi del Tanagro, l’appuntamento con “Bianco Tanagro”.
Organizzata e promossa dalla Pro Loco di Auletta, questa festa – giunta alla sua settima edizione – si conferma come un appuntamento imperdibile sia per chi ama mangiare il carciofo bianco in tutte le sue innumerevoli declinazioni, che per chi ama acquistare prodotti locali, assistere a divertenti show cooking con chef stellati ed addetti ai lavori, nonchè scoprire un territorio ricco di bellezze, esaltato da buona musica folk.
Auletta, paese dell’olio e dell’ospitalità, è pronta per celebrare il suo più eccellente prodotto tipico dal 29 aprile al 1° maggio. Ma ad aprire la kermesse sarà un appuntamento che si dipanerà tra una serie di ristoranti della Provincia di Salerno, i quali hanno aderito alla Settimana Gastronomica del carciofo bianco prevista dal 18 al 27 aprile.

Nei ristoranti aderenti sarà possibile degustare o un menù interamente dedicato al tenero e delicato guerriero bianco oppure un piatto d’autore creato per l’occasione.
Ecco le tappe che sarà possibile fare durante la Settimana Gastronomica del carciofo bianco:
Agriturismo Lontrano di Auletta, Ristorante Pizzeria The Meeting di Auletta, Agriturismo Il Capitano di Caggiano, Locanda Severino di Caggiano, Grotto Pizzeria Castello di Caggiano, Magic Hotel di Atena Lucana, PizzArt di Battipaglia ed Emozionando di Salerno.
In menù che vanno dai 20 ai 40 euro, in alcuni casi con singole offerte come nel caso della Pizzeria Castello e del ristorante Emozionando, la degustazione autentica di questo interessante prodotto è assicurata.

Il 25 aprile 2016, alle ore 20:45 Cena/Anteprima “Bianco Tanagro” – presso il ristorante Vinile sito in Via Velia 26 a Salerno – si terrà invece un goloso appuntamento per chi vuole non solo approfondire la conoscenza di questo prodotto, ma anche conoscere in dettaglio le novità della nuova edizione. Il talentuoso chef Angelo Borghese, al timone della brigata del Vinile, proporrà un menù sorpresa in nome del carciofo bianco. Come antipasto “il crudo”, per primo “l’affumicato”, per secondo “il cotto” e per dolce “il gelato”.
Il costo della cena, durante la quale sarà illustrato anche il programma della settima edizione di “Bianco Tanagro”, è di 30 euro (vino incluso). Per info e prenotazioni: 089.233769 – info@vinilesalerno.it

Ma qualche anticipazione è d’obbligo. Per questa settima edizione è stata confermata la presenza di alcuni chef, già Ambasciatori del carciofo bianco della Valle del Tanagro, come lo stellato Vitantonio Lombardo della Locanda Severino di Caggiano (SA), Angelo Borghese del ristorante Vinile di Salerno e degli chef dei grani Vito De Vita ed Helga Liberto della pizzeria PizzArt di Battipaglia (SA).
Il carciofo d’oro, invece, sarà consegnato al giornalista RAI Rino Genovese, il quale da anni è impegnato nella promozione dei piccoli territori, delle tipicità e dell’artigianato attraverso il Tg3 Itinerante. Ad oggi ha già raccontato oltre 150 comuni, in un tour che ha l’obiettivo di dare spazio a tutti i comuni della Campania.

organizzazione a cura della Pro Loco Auletta
tel e fax 0975/392234
Infoline 347/9083188
prolocoauletta@tiscali.it
http://www.festadelcarciofobianco.com

Heinz Beck giudicherà il miglior allievo del primo concorso Api

6mizqp

AssoAPI – Divisione Formazione, prima scuola italiana di formazione in e-learning dedicata al mondo del food, lancia la prima edizione del concorso “Miglior Allievo di Enogastronomia-Cucina”. La sfida si terrà il 15 aprile 2016 tra i fornelli dell’Istituto alberghiero Istituto Alberghiero di Avellino “Manlio Rossi Doria” di Avellino. Nelle cucine della scuola si affronteranno 10 futuri chef. A giudicarli, una giuria di esperti presieduta da Heinz Beck, chef del ristorante La Pergola a Roma. Il vincitore della competizione riceverà un premio di 500 euro più una borsa di studio per seguire gratuitamente il corso di cuoco AssoAPI.

“Abbiamo organizzato questo concorso per creare un momento di confronto, di crescita e per stimolare la creatività dei futuri cuochi,” spiega Antonio Santoro, responsabile formazione di AssoAPI. “Il premio vuol essere un incentivo per tutti i partecipanti e al contempo promuovere e valorizzare il patrimonio enogastronomico e turistico della regione Campania”.

L’evento sarà aperto al pubblico e ai giornalisti, che potranno assistere alla sfida in cucina tra i ragazzi selezionati dagli istituti campani aderenti all’iniziativa.

I giornalisti potranno accreditarsi inviando un’email di conferma assoapi.cocchia@gmail.com

Per materiale, informazioni, interviste e accrediti stampa:
Ufficio stampa AssoAPI – Alessandra Cocchia
Via G.Gioachino Belli 27, 00193 Roma
Tel 06.32111376 / 324.8287504
ufficiostampa@assoapi.com
assoapi.cocchia@gmail.com
http://www.assoform.org/

Alessandra Cocchia
Marketing e comunicazione
3248287504
http://www.assoform.org