Antonella Rossi chiude il ciclo “Le Signore dei Fornelli” a Villa Palmentiello

rtpkln

Sabato 9 aprile alle ore 13,00 all’agriturismo Villa Palmentiello di Casola di Napoli ultimo appuntamento con la cucina al femminile del ciclo “Le Signore dei Fornelli”. Protagonista di questo sesta tappa sarà la chef Antonella Rossi che proporrà un pranzo incentrato sul pesce azzurro e sui tanti prodotti dell’orto del panoramicissimo agriturismo di proprietà di Ciro Polese. Ad affiancarla ai fornelli Maria Cannavacciuolo, cuoca residente e mamma di Ciro. Dell’azienda ischitana Cantine Antonio Mazzella i vini che accompagneranno i piatti di Antonella Rossi.

L’intero ciclo di appuntamenti vede come partner per la pasta il Pastificio dei Campi della vicina Gragnano e per l’olio extravergine di oliva l’azienda agricola salernitana Madonna dell’Olivo.

Menu
Ananas grigliato, alici, arancio e pepe rosa
Pesce azzurro con cipollotto, fave, piselli e guanciale croccante
Gnocchetti sardi con pomodoro giallo, salsa di alici, stracciata di bufala, capperi e olive
Mezzi paccheri con pesce bandiera, zucchine in fiore e pinoli tostati
Pescato del giorno con caponata in agrodolce
Fragole, meringa, pepe e basilico

In abbinamento:
Cala dei Sassi Rosa Cantine Antonio Mazzella
Biancolella Cantine Antonio Mazzella
Vigna del Lume Ischia Doc Cantine Antonio Mazzella
Limoncello o fragolino di Villa Palmentiello Cantine Antonio Mazzella

Ticket pranzo: 35 euro (vini inclusi)
Ingresso solo su prenotazione

Prenotazioni:
Agriturismo Villa Palmentiello
via Gesini
Casola di Napoli
tel. 081 5392456 – 339 4747447
http://www.villapalmentiello.it

Ufficio stampa
Laura Gambacorta
349 2886327
laugam@libero.it

Casola: il 19 marzo a Villa Palmentiello la pizza napoletana di Maria Calabrese protagonista a “Le Signore dei Fornelli”

Sarà la pizza napoletana il tema del quinto appuntamento con “Le Signore dei Fornelli” in programma all’agriturismo Villa Palmentiello di Casola di Napoli sabato 19 marzo alle ore 13,30.

Maria Calabrese e Francesco Gallifuoco

Maria Calabrese e Francesco Gallifuoco

Signora dei fornelli, anzi del forno, sarà in questa occasione Maria Calabrese, affiancata dal figlio Francesco Gallifuoco, entrambi colonne portanti della pizzeria Franco di Napoli. Mamma e figlio daranno vita a un percorso degustativo che si aprirà con un classico della friggitoria napoletana, la frittatina di maccheroni, per poi proseguire con quattro pizze diverse tra cui la inedita Pizza Palmentiello creata a quattro mani da Francesco Gallifuoco e Ciro Polese, titolare del panoramicissimo agriturismo. Spazio anche ai prodotti dell’orto di Villa Palmentiello che spezzeranno la degustazione di pizze e ai dolci realizzati da Maria Cannavacciuolo, cuoca residente. La cottura delle pizze verrà effettuata nell’innovativo forno elettrico “Scugnizzonapoletano” messo a disposizione dalla Izzo Forni. Si ringraziano inoltre Molino Dallagiovanna per le farine, La Torrente per i pomodori, Fattorie Garofalo per i latticini e l’azienda agricola Madonna dell’Olivo per l’olio extravergine di oliva.
Ad accompagnare il menu saranno tre birre artigianali del birrificio Maneba di Striano.

Menu
Frittatina di maccheroni e calzoncino fritto
Pizza Palmentiello
Pizza Due Sicilie
Insalata dell’orto
Margherita
Marinara
Cornucopie dolci

In abbinamento:
Clelia Birrificio Maneba
Oro di Napoli Birrificio Maneba
Vesuvia Birrificio Maneba
Liquore di carrube

Casola: Imma Gargiulio a Villa Palmentiello interpreta stocco e baccalà

27 febbraio Imma Gargiulo a Villa Palmentiello

Sarà Imma Gargiulo, semifinalista della prima edizione di MasterChef Italia e volto noto di Alice Tv, la protagonista del quarto appuntamento del ciclo “Le Signore dei Fornelli” in programma sabato 27 febbraio alle ore 13,30 presso l’agriturismo Villa Palmentiello di Casola di Napoli. La Gargiulo, da due anni titolare del ristorante Femmena nel centro di Sorrento, si cimenterà in un menu incentrato su stoccafisso e baccalà avvalendosi della preziosa collaborazione di Maria Cannavacciuolo, cuoca residente, e della brigata di cucina dell’agriturismo di Ciro Polese. Dell’azienda trentina Pojer e Sandri, invece, i vini che accompagneranno i piatti della Gargiulo.
L’intero ciclo di appuntamenti vede come partner per la pasta il Pastificio dei Campi della vicina Gragnano e per l’olio extravergine di oliva l’azienda agricola salernitana Madonna dell’Olivo.

Menu
Pallina di baccalà con Bloody Mary al sedano
Puntarelle romane con mela annurca, cialde croccanti di pane e baccalà alla brandacugliun
Risotto alla genovese con stoccafisso marinato al pepe di Sichuan
Paccheri con baccalà alla vaniglia e fili di porri croccanti
Stoccafisso al vapore con cicerchiata e sughetto saporoso di pomodori pelati, capperi e olive
Pasticcetto al limone

In abbinamento:
Zero Infinito Pojer e Sandri
Besler Biank 2005 Pojer e Sandri
Pinot Nero Rodel-Pianezzi 2012 Pojer e Sandri
Essenzia 2005 Pojer e Sandri
Grappa di Zero Infinito Pojer e Sandri

Ticket pranzo: 35 euro (vini inclusi)
Ingresso solo su prenotazione

Prenotazioni:
Agriturismo Villa Palmentiello
via Gesini
Casola di Napoli
tel. 081 5392456 – 339 4747447
http://www.villapalmentiello.it

Ufficio stampa
Laura Gambacorta
349 2886327
laugam@libero.it

Casola, il 23 gennaio Marta Guerrini “signora dei fornelli” a Villa Palmentiello

Locandina 23 gennaio

Sabato 23 gennaio alle ore 13,00 all’agriturismo Villa Palmentiello di Casola di Napoli riprendono gli appuntamenti con la cucina al femminile del ciclo “Le Signore dei Fornelli”. Protagonista di questo terza tappa sarà la chef toscana Marta Guerrini, titolare de “Il Quinto gusto” di Pistoia, che proporrà un pranzo incentrato sul cinghiale e sui tanti prodotti dell’orto del bell’agriturismo di proprietà di Ciro Polese. Ad affiancarla ai fornelli Maria Cannavacciuolo, cuoca residente e mamma di Ciro. Dell’azienda umbra Castello delle Regine, invece, i vini che accompagneranno i piatti della Guerrini.
L’intero ciclo di appuntamenti vede come partner per la pasta il Pastificio dei Campi della vicina Gragnano e per l’olio extravergine di oliva l’azienda agricola salernitana Madonna dell’Olivo.

Menu
Crema di zucca con pancetta croccante
Crostone di pane casareccio con salsicce di cinghiale e friarielli
Tagliere di affettati e formaggi con sottaceti della casa
Tagliatelle fresche al cacao con stracotto di cinghiale
Gnocchi di castagne al ragù bianco di cinghiale
Cinghiale in dolce e forte (ricetta Artusi) con polenta garfagnina
Patate agli aromi
Torta di mele tiepida con crema

In abbinamento:
Poggio delle Regine Sangiovese Umbria Igt 2013 Castello delle Regine
Rosso di Podernovo Umbria Igt 2011 Castello delle Regine
Merlot Umbria Igt 2005 Castello delle Regine

Ticket pranzo: 35 euro (vini inclusi)
Ingresso solo su prenotazione

Prenotazioni:
Agriturismo Villa Palmentiello
via Gesini
Casola di Napoli
tel. 081 5392456 – 339 4747447
http://www.villapalmentiello.it

Ufficio stampa
Laura Gambacorta
349 2886327
laugam@libero.it