Bacoli: Cena a sei mani per i “Tesori del Regno delle Due Sicilie”

 

Locandina Cala Moresca web 

Martedì 23 febbraio alle ore 20,30 al Cala Moresca di Bacoli (Na) primo appuntamento di “Aspettando Caracol”, il ciclo di cene organizzato dalla rinomata struttura flegrea in collaborazione con Laura Gambacorta.

Caracol” è il nome del ristorante gourmet che in primavera aprirà i battenti all’interno del Cala Moresca-Anima mediterranea andando così a completare la già ricca proposta gastronomica dell’elegante complesso turistico-alberghiero.

Il tema scelto per questa prima cena è i “Tesori del Regno delle due Sicilie”. A interpretarlo saranno il siciliano Paolo Barrale, chef stellato del Marennà di Sorbo Serpico, e i due resident chef Angelo Carannante ed Enzo Di Giovanni.

Nei calici i vini dell’azienda casertana Villa Matilde di Cellole che presenterà in anteprima la Falanghina Roccamonfina IGP 2015.

Ospiti della serata i giornalisti Tommaso Esposito e Antonio Gnassi che nel corso della cena guideranno i presenti in un ideale viaggio nelle tradizioni gastronomiche campane e sicule e nella storia dell’area flegrea. 

Menu

Fritti partenopei

Gambero rosso, ricotta di mandorle, mandarino e caviale di basilico

Palamita alla Pizzaiola”

Risotto con finocchietto selvatico, crumble di pane, pinoli e acciughe salate

Gnocco di patate in brodo di mare, alghe e limone

La spigola e il cous cous”

Il cannolo in pastiera”

 

In abbinamento:

Mata rosè V.S.Q. 2012 Villa Matilde

Falanghina Roccamonfina IGP 2015 Villa Matilde

Terre Cerase rosè IGP Campania 2014 Rocca dei Leoni

Eleusi Roccamonfina IGP 2008 Villa Matilde

 

Quota di partecipazione: 50 euro

 

Ingresso solo su prenotazione

 

Info e prenotazioni:

Cala Moresca 

Via Faro, 44

Bacoli (Na)

Tel. 081 5235595

www.calamoresca.it

 

Contatti stampa:

Laura Gambacorta

Mob. 349 2886327

Email: laugam@libero.it

 

Annunci

Malafronte: trame gustose e solidali

malafrIl Panificio Malafronte mantiene la promessa. Giovedì 28 gennaio, dalle 18.30, presso la sede di via Castellammare a Gragnano, la famiglia di panificatori devolverà la cifra raccolta durante la campagna del “Panettone Solidale”, lanciata a sostegno dell’associazione onlus “Trame Africane”.
Come per il 2014, anche per le festività natalizie del 2015, Massimiliano Malafronte e l’intera famiglia hanno devoluto 1 € per ogni dolce natalizio venduto. A ritirare l’assegno ci sarà Pasquale Coppola che rappresenta l’Onlus che si occupa dell’avvio di progetti di sviluppo in Africa.
E così giovedì si festeggerà tutti insieme il traguardo raggiunto con i vini dell’azienda agricola vitivinicola “Villa Matilde” di Cellole abbinati a qualche panettone conservato gelosamente per l’evento.